Crostata con crema pasticcera e coulis di fragole all'Alchermes
Dolci con gli alcolici

Come fare la crostata con crema pasticcera e coulis di fragole all’Alchermes perfetta

Una torta di fragole fresca e golosa

La crostata con crema pasticcera e coulis di fragole all’Alchermes è il dolce perfetto da portare in tavola nelle occasioni di festa! Strega il palato con il suo sapore fresco e semplice e incanta gli occhi con i suoi colori accesi e primaverili. Questa torta di fragole è super golosa ed è ottima anche per una colazione speciale.

Come fare la crostata con crema pasticcera e coulis di fragole all’Alchermes

La crostata con crema pasticcera e coulis di fragole all’Alchermes è molto semplice da preparare, ma il consiglio che ti do è di fare sia la pasta frolla che la crema un giorno prima, così il giorno dopo dovrai solo preparare la coulis di fragole e assemblarla. Inoltre, la crema pasticcera sarà più soda, un piccolo trucco che garantirà un risultato migliore. Lo stampo può essere da 20 cm o da 24 al massimo. Va bene anche l’anello forato, io ho usato quello per provarlo ed è spettacolare!

Ingredienti

Per la pasta frolla al Limoncello

  • 250 g di farina 00
  • 100 g di zucchero
  • 90 g di strutto o di burro
  • uovo + 1 tuorlo
  • Scorza di 1 limone bio
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia o 1 bustina di vanillina
  • 2 cucchiai di Limoncello

Per la crema pasticcera

  • 3 tuorli
  • 80 g di zucchero
  • 40 g di amido di mais
  • 500 ml di latte
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia o 1 bustina di vanillina

Per la coulis

  • 300 g di fragole
  • 60 g di zucchero
  • Poche gocce di succo di limone
  • 1 cucchiaio abbondante di Alchermes

Procedimento

  1. Per preparare la crema pasticcera, fai riscaldare il latte in una casseruola a fiamma bassa. Nel frattempo lavora le uova con lo zucchero, poi aggiungi l’amido di mais e l’estratto di vaniglia o la vanillina.
  2. Sposta il latte dal fuoco e versane un po’ sul composto di uova, zucchero e amido di mais. Mescola bene con una frusta a mano e poi con una spatola versa tutto nella casseruola e riporta sul fuoco.
  3. Prosegui la cottura mescolando sempre con la frusta a mano (in questo modo la crema non presenterà grumi) finché non si addensa. Non appena è pronta trasferisci il tutto in una ciotola capiente e fai raffreddare con la pellicola a contatto. Una volta che si è raffreddata dovrai darle un’ulteriore rimescolata, anche una volta che la tiri fuori dal frigo, nel caso la preparassi il giorno prima.
  4. Per preparare la pasta frolla metti in una ciotola la farina, lo strutto o il burro e lo zucchero. Inizia a lavorare gli ingredienti finché il composto non diventa sabbioso.
  5. Aggiungi l’uovo e il tuorlo, la scorza grattugiata del limone, l’estratto di vaniglia o la vanillina e il Limoncello.
  6. Lavora l’impasto fino a ottenere un panetto omogeneo e liscio.
  7. Avvolgilo nella pellicola alimentare e metti a rassodare in frigo per 30 minuti o in freezer per 15 minuti. Oppure un giorno intero se decidi di anticipare la preparazione.
  8. Stendi la pasta frolla con il mattarello, adagiala in una teglia precedentemente imburrata e infarinata, elimina l’impasto in eccesso sui bordi e con i rebbi della forchetta bucherella il fondo.
  9. Sistema un foglio di carta da forno all’interno e metti sopra dei fagioli, in questo modo farai la cottura “alla cieca” o in bianco, per farcire successivamente la torta di fragole con la crema.
  10. Rimetti la base in frigo per 30 minuti o in freezer per 15 minuti, poi procedi con la cottura in forno preriscaldato a 180°C per 20-25 minuti. I bordi devono essere dorati.
  11. Una volta sfornata la crostata lasciala raffreddare per qualche minuto e rimuovi i fagioli. Prima di farcirla con la crema deve essere perfettamente raffreddata.
  12. Nel frattempo prepara dei biscottini con le forme che più ti piacciono, in modo da decorare la torta alla fine.
  13. Una volta raffreddata la base, farcisci con la crema.
  14. Per preparare la coulis di fragole lava le fragole e asciugale velocemente. Tagliale a pezzetti e trasferisci in una casseruola con lo zucchero, il succo di limone e l’Alchermes.
  15. Fai cuocere a fiamma dolce per qualche minuto, finché le fragole non saranno morbide.
  16. Frulla con il minipimer e continua la cottura ancora per scarsi 10 minuti, il composto si deve addensare.
  17. Filtra la salsa con un colino e lasciala raffreddare completamente.
  18. A questo punto puoi versarla sulla torta partendo dal cento, devi immaginare dei cerchi concentrici. Usa la metà della salsa e il resto… è ottima sul pane e sui biscotti.
  19. Infine decora con i biscottini.

Il consiglio in più della Cucina Alcolica

La crostata con crema pasticcera e coulis di fragole all’Alchermes è un dessert molto fresco. Può restare un giorno al massimo a temperatura ambiente in inverno, altrimenti va conservata in frigo. Se non ti piace l’Alchermes puoi sostituire con il Maraschino o il Vermouth.  Se ti piacciono i dolci a base di pasta frolla devi assolutamente provare i biscotti fatti in casa al Rum.

Condividi su:

La mia passione è cucinare! Mi diverto a sperimentare varianti alcoliche di ricette dolci e salate utilizzando il vino, la birra e i liquori.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies. AccettaRifiutaPersonalizza
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy