Liquore alle more selvatiche
Ricette liquori

Liquore alle more selvatiche, la ricetta perfetta facile e veloce!

Il ratafià di more fatto in casa

Il liquore alle more selvatiche è delizioso sotto tutti i punti di vista. Di un bel colore porpora, ti ammalia con il suo profumo delicato e il suo sapore dolce. È perfetto da sorseggiare a fine pasto, ma anche per aromatizzare torte e dolci.

Liquore di more
Foto coperta da Copyright @La Cucina Alcolica

Cerchi altre ricette di liquori fatti in casa? Dai un occhio qui:

Limoncello fatto in casa pronto in pochi giorni con la ricetta di Bressanini

La ricetta del Kahlua, il liquore al caffè messicano

Come fare il liquore alle more selvatiche

Preparare in casa il liquore alle more selvatiche è davvero molto semplice. Richiede, infatti, pochi passaggi.

Ingredienti

  • 300 g di more
  • 300 g di alcol (95%)
  • 200 g di zucchero
  • 150 g di acqua

Procedimento

  1. Prima di tutto lava le more sotto l’acqua corrente, lasciale scolare e poi tamponale con della carta assorbente.
  2. Trasferisci le more all’interno di un barattolo capiente o un contenitore a chiusura ermetica, copri con l’alcol e lascia macerare per 7 giorni, lontano da fonti di calore e in luogo fresco e asciutto.
  3. Trascorso il tempo di macerazione, prepara lo sciroppo di zucchero portando a bollore in un pentolino l’acqua e lo zucchero. Lascia raffreddare.
  4. A questo punto, filtra il liquido della macerazione delle more aiutandoti con un colino e poi aggiungi lo sciroppo. Mescola bene e versa in una bottiglia di vetro.

Il consiglio in più della Cucina Alcolica

Il liquore alle more selvatiche si conserva in frigo anche per diversi mesi. Va servito sempre freddo. Questo liquore è perfetto anche come regalo di Natale… pensaci!

La mia passione è cucinare! Mi diverto a sperimentare varianti alcoliche di ricette dolci e salate utilizzando il vino, la birra e i liquori.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *