Polpette di surimi al Brandy e semi di sesamo
Antipasti con gli alcolici,  Secondi piatti con gli alcolici

Polpette di surimi al Brandy, segni particolari: sfiziose e buonissime!

Golose polpette di surimi da friggere o cuocere in forno

Le polpette di surimi al Brandy sono un secondo di pesce senza spine super veloce e sfiziosissimo. Sono perfette anche per un antipasto gourmet! Facili e veloci, si preparano in pochi minuti e finiscono altrettanto rapidamente.

Polpette di surimi al Brandy
Foto coperta da Copyright @La Cucina Alcolica

Cerchi altri secondi di pesce? Dai un occhio qui:

Triangoli di pasta fillo al vino bianco con robiola, tonno e olive verdi

Insalata di polpo sfiziosa con i gamberi al Marsala

Come fare le polpette di surimi al Brandy

Le polpette di surimi al Brandy sono velocissime da realizzare. Si possono friggere (anche nella friggitrice ad aria) oppure cuocere in forno. Sono ottime in entrambe le versioni, ma la frittura… è sempre la frittura! Con le dosi indicate otterrai circa 10-12 polpettine.

Ingredienti

  • 200 g di surimi Pescanova (scongelati)
  • 2 cucchiai di amido di mais
  • 1 albume
  • 1 cucchiaio di Brandy
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • Olio di semi di arachide per friggere
  • Semi di sesamo q.b.

Procedimento

  1. In una ciotola monta l’albume a neve ben ferma e metti da parte.
  2. Metti nel mixer il surimi tagliato a pezzetti, la salsa di soia, il Brandy e l’amido di mais, finché il composto non diventa cremoso.
  3. Incorpora l’albume in più volte con la spatola, con movimenti delicati dall’alto verso il basso.
  4. Con le mani appena umide, forma delle palline, decora con i semi di sesamo e friggi in abbondante olio di semi caldo.
  5. Puoi cuocere le polpette anche in forno statico ben caldo per 15 minuti a 190°C.
  6. Servi subito.

Il consiglio in più della Cucina Alcolica

Le polpette di surimi al Brandy sono perfette anche per un aperitivo, magari accompagna da un buon vino bianco o dal Prosecco.  

Se provi questa o altre ricette presenti sul blog, condividi su Instagram usando l’hashtag #lacucinalcolica e taggando il mio profilo, @lacucinalcolica. Mi trovi anche su Facebook!

Condividi su:

La mia passione è cucinare! Mi diverto a sperimentare varianti alcoliche di ricette dolci e salate utilizzando il vino, la birra e i liquori.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies. AccettaRifiutaPersonalizza
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy