Sorbetto al melone veloce alla Vodka
Dolci con gli alcolici

Sorbetto al melone veloce e senza gelatiera alla Vodka

Un sorbetto fresco che resta sempre morbido

Il sorbetto al melone veloce senza gelatiera alla Vodka si prepara davvero in un baleno e non ghiaccia mai! Grazie alla piccola aggiunta di Vodka, il sorbetto resterà sempre morbido. Questo distillato, infatti, si congela a -25°-30° C (di regola la temperatura ottimale per il freezer è di -18°C).

Come fare il sorbetto al melone veloce senza gelatiera alla Vodka

Il sorbetto al melone veloce senza gelatiera alla Vodka si prepara al momento e senza frutta congelata.

Ingredienti

  • 350 g di melone già pulito
  • 150 g di latte condensato
  • 20 g di Vodka Keglevich

Procedimento

  1. Prima di tutto pulisci il melone, poi taglialo a tocchetti e inserisci nel boccale del mixer o del frullatore.
  2. Aggiungi il latte condensato e la vodka e frulla, finché il composto non diventa liscio.
  3. Trasferisci in un contenitore a chiusura ermetica e metti in freezer per almeno 4 ore, poi dai una frullata veloce con il minipimer e lascia in freezer per 6-8 ore.

Il consiglio in più della Cucina Alcolica

Il sorbetto al melone veloce senza gelatiera alla Vodka ti conquisterà subito con la sua consistenza morbida e il suo sapore eccezionale. Se non hai la vodka puoi usare il Rum bianco. Se cerchi altre ricette fresche per l’estate ti consiglio di provare il sorbetto all’albicocca e liquore all’Amaretto o il gelato al cioccolato senza gelatiera al Rum.

Se vuoi, invece di comprare il latte condensato, puoi farlo a casa tua! La ricetta è semplicissima. Versa in un pentolino 300 g di latte e 300 g di zucchero, aggiungi 5 g di amido di mais e una bustina di vanillina. Mescola bene con una frusta a mano e porta sul fuoco a fiamma vivace. Quando inizia a bollire, abbassa la fiamma al minimo e continua a girare il composto con una spatola o un cucchiaio di legno. Fai cuocere per 20-25 minuti finché non si addensa. Travasa il latte condensato in un barattolo e conserva in frigo. 

Se questa ricetta ti è piaciuta e vuoi essere sempre aggiornato, seguimi anche sulla mia pagina Facebook e sul mio profilo Instagram e lascia il tuo like!

HASHTAGS #ricettelacucinalcolica

Ricorda di fotografare questo dolce e di condividerlo con me su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettelacucinalcolica. Periodicamente le vostre foto saranno raccolte e pubblicate sui miei profili Social!

Condividi su:

La mia passione è cucinare! Mi diverto a sperimentare varianti alcoliche di ricette dolci e salate utilizzando il vino, la birra e i liquori.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies. AccettaRifiutaPersonalizza
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy