Taralli pugliesi senza bollitura
Antipasti con il vino,  Ricette con il vino

Fai i taralli pugliesi senza bollitura e senza lievito al vino bianco e andranno a ruba…

I taralli friabili pugliesi non bolliti

I taralli pugliesi senza bollitura e senza lievito al vino bianco sono uno tira l’altro! La preparazione è davvero semplicissima, ma il risultato è superlativo. La ricetta classica degli “scaldatelli” prevede il passaggio della bollitura, ma la variante che ti propongo non ha nulla da invidiare a quella tradizionale. Il vino bianco e i semi di finocchio inoltre, regalano a questi tarallini un sapore, un profumo  una consistenza fantastici.

Come fare i taralli pugliesi senza bollitura e senza lievito al vino bianco

I taralli pugliesi senza bollitura e senza lievito al vino bianco sono perfetti per accompagnare un tagliere di salumi e formaggi. Con le dosi indicate dalla ricetta otterrai circa 55-60 pezzi.

Ingredienti

Procedimento

  1. In una ciotola capiente metti l’olio, il vino, un pizzico di bicarbonato, i semi di finocchio, il sale e il pepe.
  2. Unisci la farina poco alla volta, perché ne potrebbe servire di meno. Dovrai ottenere un impasto morbido e non asciutto.
  3. Nel frattempo accendi il forno a 180°C statico.
  4. Ricava delle palline da circa 10 grammi dal panetto,  poi allungale con le mani e unisci le due estremità premendo bene, altrimenti si apriranno in cottura.
  5. Adagia i taralli su una teglia da forno antiaderente o rivestita di carta da forno e lascia cuocere per 15 minuti.

Il consiglio in più della Cucina Alcolica

I taralli pugliesi senza bollitura e senza lievito al vino bianco si possono servire come snack o come goloso spezza fame. Se non ti piacciono i semi di finocchio, puoi sostituire con altre spezie, come il rosmarino, la paprika, la cipolla, ecc. Se cerchi altri finger food per l’aperitivo ti consiglio di provare i crackers fatti in casa senza lievito al vino bianco e pecorino e i grissini friabili al vino bianco.

Se provi questa ricetta, lasciami un commento! Trovi anche il post con la ricetta sul mio profilo Instagram e sulla mia pagina Facebook.

Per non perdere le mie ricette, iscriviti alla Newsletter!

Vuoi ricevere ogni settimana un’email con le mie ultime ricette? Iscriviti alla newsletter inserendo il tuo indirizzo email!

Condividi su:

La mia passione è cucinare! Mi diverto a sperimentare varianti alcoliche di ricette dolci e salate utilizzando il vino, la birra e i liquori.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies. AccettaRifiutaPersonalizza
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy