Torta Mimosa all'ananas
Dolci con gli alcolici

Torta Mimosa all’ananas fatta in casa con bagna al Rum… benvenuta primavera!

Una torta perfetta per la festa della donna e non solo!

La torta Mimosa all’ananas è un dolce decisamente coreografico! Bello da guardare, si fa mangiare già con gli occhi. Il suo aspetto ricorda i grappoli della mimosa, un fiore bellissimo, che sboccia proprio alla fine della stagione invernale. Molti sono soliti preparare questa torta per la festa della donna, ma in realtà è un dessert senza tempo, in ogni occasione fa la sua gran figura…

Torta Mimosa all'ananas con bagna al Rum
Foto coperta da Copyright @La Cucina Alcolica

Come preparare la torta Mimosa all’ananas fatta in casa

Per fare la torta Mimosa all’ananas ti consiglio di usare uno stampo da 20 cm alto. Le uova devono essere a temperatura ambiente, altrimenti non monteranno bene. Prima di utilizzare le fette di ananas, ricordati di tamponarle con la carta assorbente.

Ingredienti

Pan di Spagna

  • 4 uova
  • 120 g di zucchero
  • 140 g di farina 00 (nella versione senza glutine 93 g di farina di riso, 32 g di fecola di patate, 15 g di amido di mais)
  • 25 g di olio di semi di girasole
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia o 1 bustina di vanillina

Bagna al Rum

  • 200 g di succo di ananas
  • 1 cucchiaio di Rum scuro

Crema diplomatica

  • 3 tuorli
  • 80 g di zucchero
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia o 1 bustina di vanillina
  • 40 g di amido di mais
  • 500 ml di latte

*Da aggiungere 200 g di panna per dolci e 200 g di ananas sciroppato tagliato a pezzetti

Procedimento

  1. Prima di tutto prepara la crema diplomatica. In un pentolino fai scaldare il latte a fuoco dolce, nel frattempo in una ciotola a parte lavora velocemente i tuorli con lo zucchero, poi aggiungi l’amido di mais.
  2. Versa la crema nel latte, la vaniglia o la vanillina, e con una frusta a mano mescola continuamente finché la crema non si addensa.
  3. Riponi la crema in una zuppiera e lasciala raffreddare completamente, coprendola con la pellicola alimentare a contatto. Solo quando sarà fredda potrai aggiungere la panna montata e l’ananas tagliato a pezzetti.
  4. Ora prepara il pan di spagna. In una ciotola dai bordi alti lavora le uova con lo zucchero per almeno 10-15 minuti (è questo il segreto del pan di spagna perfetto!)
  5. Aggiungi la farina setacciata e incorpora delicatamente, con movimenti dal basso verso l’alto aiutandoti con una spatola.
  6. Preleva dall’impasto due cucchiai e in una ciotolina a parte aggiungi l’olio di semi di girasole. Amalgama bene il tutto, sempre con la spatola e aggiungi il composto al resto dell’impasto.
  7. Imburra e infarina lo stampo e versa il composto.
  8. Fai cuocere il pan di spagna a 170°C in forno preriscaldato in modalità statica per 30 minuti. Prima di sfornare fai lao prova dello stecchino, deve risultare asciutto. Sforna e capovolgi su una gratella.
  9. Per la bagna versa il liquido dell’ananas sciroppato e aggiungi semplicemente il Rum.
  10. Per comporre il dolce, non appena tutto sarà ben freddo, taglia il pan di spagna a metà, eventualmente eliminando la parte superiore della crosticina. Con un coltello taglia la circonferenza del pan di spagna, ricordandoti di lasciare un bordo di almeno 2-3 cm. Poi svuota la parte centrale e mettila da parte, ti servirà per dare alla torta l’effetto “mimosa”.
  11. Riprendi la crema e aggiungi la panna montata poco alla volta, facendola incorporare bene.
  12. Ora dividi la crema in due ciotole, una più piccola, senza pezzi di ananas e l’altra più grande dove inserirai l’ananas sciroppata tagliata a pezzetti.
  13. Bagna la torta e farcisci la torta Mimosa all’ananas con la crema.
  14. Chiudi la torta con l’altra metà di pan di spagna e bagna anch’essa.
  15. Con la crema senza ananas ricopri tutta la torta e infine decora tutta la superficie facendo aderire l’interno del pan di spagna che avevi messo da parte ben sbriciolato.
  16. Prima di servirla andrebbe fatta riposare almeno 3 ore in frigo. L’ideale sarebbe prepararla con un giorno di anticipo.

Il consiglio in più della Cucina Alcolica

Per abbellire la torta Mimosa all’ananas fatta in casa, puoi aggiungere dei fiori di ostia, si trovano facilmente anche quelli senza glutine. Se ti piacciono i dolci alcolici puoi provare anche la torta di ricotta sofficissima al Limoncello che si scioglie in bocca!

Condividi su:

La mia passione è cucinare! Mi diverto a sperimentare varianti alcoliche di ricette dolci e salate utilizzando il vino, la birra e i liquori.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies. AccettaRifiutaPersonalizza
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy