Torta salata con pasta matta al vino bianco
Ricette con il vino,  Secondi piatti con il vino

Torta salata con pasta matta al vino bianco con ricotta, piselli e salame… veloce e buonissima

Una ricetta svuota frigo con la pasta matta

Adoro le torte salate velocissime, soprattutto con la pasta matta al vino bianco. Questa base per pizze rustiche, inventata da Artusi, è un’eccellente alternativa alla pasta sfoglia, molto più grassa e calorica. Oltre la leggerezza, un altro punto a favore della pasta matta al vino bianco è la rapidità con la quale si prepara e si farcisce. Non necessita di riposo e si può utilizzare al momento. Cosa si può volere di più?

Torta salata veloce con pasta matta al vino bianco
Foto coperta da Copyright @La Cucina Alcolica

Come fare la torta salata con pasta matta al vino bianco ripiena

Per fare la torta salata con pasta matta al vino bianco ti consiglio di usare una teglia da 24 cm. La dose è sufficiente per 2-3 persone. Puoi usare qualunque tipo di vino bianco, anche appena frizzantino, purché non dolce. Io ho usato il Muller Thurgau di Cavit, che è economico, ma di buona qualità.

Ingredienti

Per la pasta al vino bianco

  • 125 g di farina
  • 35-40 g di olio extravergine d’oliva
  • ½ cucchiaino di sale
  • Un pizzico di bicarbonato di sodio
  • Vino bianco 

Per il ripieno

  • 250 g di ricotta vaccina
  • 150 g di piselli surgelati o freschi
  • 100 g di salamino tipo Beretta
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 2 sottilette
  • Pepe q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • Un pizzico di sale

Procedimento

  1. Metti la farina in una ciotola o direttamente sulla spianatoia e aggiungi il sale e il bicarbonato.
  2. Unisci l’olio e inizia a mescolare con la mano.
  3. Versa il vino poco alla volta finché l’impasto non risulta morbido e omogeneo (non deve presentarsi asciutto).
  4. In una ciotola prepara il condimento. Mescola la ricotta con il sale e le spezie, aggiungi i piselli ben scolati e il parmigiano.
  5. Spennella uno stampo con l’olio e dall’impasto ricava due palline, una più grande, che ti servirà per la base e l’altra più piccola che userai per richiudere la torta salata.
  6. Adagia nello stampo la sfoglia tirata sottile con il mattarello e versa al suo interno il ripieno. Infine distribuisci le sottilette ridotte e a rettangolini su tutta la superficie.
  7. Copri con la sfoglia più piccola, poi ripiega su di essa i bordi della base.
  8. Spennella la superficie con l’avanzo di ricotta.
  9. Fai cuocere in forno statico preriscaldato a 200°C per 15-20 minuti, finché non diventa bella dorata.

Il Consiglio in più della Cucina Alcolica

La torta salata con la pasta matta al vino bianco si presta a essere farcita in mille modi diversi! Se ti piacciono le torte salate velocissime, devi assolutamente provare la torta rustica ricotta e spinaci o la torta salata al gusto pizza!

Condividi su:

La mia passione è cucinare! Mi diverto a sperimentare varianti alcoliche di ricette dolci e salate utilizzando il vino, la birra e i liquori.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies. AccettaRifiutaPersonalizza
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy